Colesterolo alto

Per ipercolesterolemia ( o Colesterolo alto) si intende un eccesso di colesterolo nel sangue; più precisamente ci si riferisce ad un aumento del colesterolo trasportato dalle lipoproteine a bassa densità (LDL), comunemente definito "colesterolo cattivo".

 Il colesterolo, come tutti i lipidi, non è solubile in acqua, per cui per il suo trasporto nel sangue viene veicolato da proteine, chiamate apolipoproteine (APO). Il complesso formato dalle apolipoproteine, dal colesterolo, da trigliceridi e da fosfolipidi costituisce le lipoproteine, particelle relativamente voluminose che circolano nel sangue allo scopo di trasportare i grassi verso tutti i tessuti.

 In condizioni di digiuno (cioè quando si effettuano le analisi), il colesterolo presente nel sangue è per la maggior parte (60-75%) quello trasportato dalle LDL, per cui il dosaggio del colesterolo plasmatico totale è un indice, anche se approssimativo, del colesterolo LDL. Tuttavia, poiché una buona percentuale di colesterolo è trasportato anche da altre lipoproteine (VLDL e HDL), per una più esatta valutazione della colesterolemia è preferibile dosare le LDL. Questa modalità permette di distinguere il colesterolo LDL (colesterolo "cattivo") da quello HDL (colesterolo "buono").

 Le LDL (che sono un prodotto del metabolismo delle VLDL di sintesi epatica) trasportano il colesterolo dal fegato ai tessuti, dove viene utilizzato per una varietà di processi; quando però le LDL sono presenti in concentrazioni eccessive, il loro accumulo nella parete arteriosa promuove lo sviluppo dell'aterosclerosi. Di conseguenza l'ipercolesterolemia da LDL rappresenta uno dei maggiori fattori di rischio per le malattie cardiovascolari.

 Al contrario, le HDL sono responsabili del "trasporto inverso" del colesterolo, cioè rimuovono il colesterolo in eccesso dai tessuti e lo trasportano al fegato. Di qui viene eliminato nel lume intestinale in parte come sali biliari e in parte come colesterolo libero. Le HDL svolgono quindi una funzione protettiva sullo sviluppo delle malattie cardiovascolari. Un eccesso di colesterolo HDL è pertanto un fattore favorevole.

 In fase post-prandiale, nel sangue prevale invece il colesterolo trasportato dalle lipoproteine di origine intestinale (chilomicroni). Il loro dosaggio viene effettuato soltanto in situazioni particolari.


Si vedano anche le voci: colesterolo, LDL, HDL.

Per combattere l'ipercolesterolemia si veda il "Procollo Terapeutico Colesterolo" nella sezione Protocolli Terapeutici del nostro sito. La terapia proposta si basa su due prodotti Sanedia: Colestesan ed Epatrend.



Colesterolo alto
Colestesan Colestesan
  • Prezzo scontato
-10%

Colestesan

rating
6 recensioni
Prezzo base 26,00 € Prezzo 23,40 €
Colestesan è utile per ridurre il colesterolo , riequilibrare l'assetto lipidico, migliorare la funzionalità...
Epatrend   Epatrend
  • Prezzo scontato
-10%

Epatrend

rating
4 recensioni
Prezzo base 26,00 € Prezzo 23,40 €
Epatrend è utile per favorire l'eliminazione delle tossine e migliorare la funzionalità del fegato e...
Pack Colesterolo Pack Colesterolo
  • In saldo!

Pack Colesterolo

rating
9 recensioni
Prezzo 70,29 €
Per iniziare la nostra terapia naturale di riduzione del colesterolo, usa Epatrend (fase depurativa) e Colestesan...