Come prendersi cura del viso ad ogni età

Il viso è il nostro biglietto da visita: identifica chi siamo, i nostri stati d’animo e racconta la nostra storia.

La ricerca della bellezza ha origini che risalgono sin dagli antichi egizi che consideravano la cosmesi una necessità e infatti, sia le donne che gli uomini cercavano di migliorare la propria immagine usando trucchi, creme e unguenti.

Come prendersi cura della bellezza del viso?

Ecco qualche consiglio per occuparti del viso in base all’età.

20 – 30 anni

Pelle normale

I vent’anni sono l’età migliore per il viso perché la pelle è liscia, elastica e compatta.

Crema ideale
Per prenderti cura della pelle del viso a quest’età è necessario semplicemente stendere un velo di crema idratante la mattina.

L’idratante ideale deve avere una texture leggera e fresca per creare una buona base il trucco.

Rituali di bellezza consigliati
Per mantenere il viso giovane è fondamentale struccarsi la sera prima di coricarsi. È un’operazione che non va trascurata perché i residui di trucco impediscono alla pelle di respirare e questo, col tempo, va a influire sul precoce invecchiamento cutaneo. Per evitarlo un piccolo consiglio può essere passare dello struccante anche sul volto privo di trucco. Questo faciliterà la pelle a liberarsi dalle tossine che si sono accumulate durante la giornata.

Un secondo suggerimento di bellezza è fare uno scrub alternato con una maschera all’argilla verde almeno due volte al mese in modo da pulire adeguatamente l’epidermide.

Pelle grassa e impura

Crema ideale
In caso di pelle grassa, con presenza di sfoghi cutanei spesso strascichi dell’adolescenza, è consigliabile l’uso di un gel fresco o di una crema oil free (senza oli, che tendono ad andare ad ingrassare ulteriormente la cute). In caso di pelle eccessivamente lucida scegli una crema opacizzante che regoli la produzione di sebo.

Rituali di bellezza consigliati
Per trattare la pelle grassa e impura, con presenza di acne, fai di tanto in tanto dei risciacqui con un prodotto a base di acido salicilico.

L’acido salicilico è una sostanza dalle proprietà esfolianti che aiuta il rinnovo cellulare, particolarmente utilizzata in cosmesi per prodotti dedicati alla pelle acneica.

30 – 40 anni

Caratteristiche della pelle
Arrivati ai trenta, la pelle del viso comincia a perdere un po’ di tono e si iniziano a intravedere i primi segni del tempo.

Crema ideale
L’idratante quotidiano, adatto ai trent’anni, deve avere un filtro UV ed essere ricco di vitamina C (contrasta i radicali liberi).

Alla crema giorno va aggiunto il contorno occhi: aiuta a prevenire la comparsa delle rughe, riduce le occhiaie e protegge la zona dall’inquinamento.

Rituali di bellezza consigliati
Una volta a settimana, per favorire il ricambio cellulare, fai uno scrub esfoliante donando così al tuo viso un aspetto più sano, luminoso e fresco.

40 – 50 anni

Caratteristiche della pelle
I quaranta sono l’età dei primi cambiamenti veri per la pelle.

I vasi sanguigni del viso perdono elasticità con conseguente diminuzione dell’ossigenazione cutanea. L’epidermide diventa più spessa e può provocare l’aumento dei pori dilatati e la comparsa di piccole macchie scure, dovute dell’accumulo di melanina.

Crema consigliata
L’idratante giorno consigliata è a base di vitamine A e C, che stimolano la produzione di collagene, restituendo tono, e acido ialuronico che idrata i tessuti.

La crema giorno non è più sufficiente da sola. A questa va aggiunta la crema notte che dovrà avere proprietà ristrutturanti.

Rituali di bellezza consigliati
La pelle a queste età è delicata e va trattata con accuratezza.

La mattina lava il viso con saponi neutri, privi di profumazioni e delicati. Tre volte a settimana passa delicatamente sul volto una spugnetta esfoliante: aiuta l’elasticità cutanea e il ripristino della luminosità.
Durante l’estate evita la prolungata esposizione al sole perché disidrata la pelle e contribuisce alla comparsa di macchie scure.

50 – 60 anni

Caratteristiche della pelle
Tra i cinquanta e i sessanta la pelle risulta ormai secca e opaca a causa del rallentamento nella produzione di sebo che ha la funzione di lubrificare l’epidermide. Cominciano ad apparire le prime rughe nelle zone più critiche come occhi, contorno labbra e naso.

Crema consigliata
La crema ideale per questa età è a base di estratti vegetali (come la soia) e ad azione ridensificante e rimodellante.

Tra le componenti immancabili troviamo: l’acido ialuronico e il collagene che distendono la pelle e la fanno apparire giovane e fresca.

L’uso della crema notte non va trascurato. Anche quest’ultima deve possedere proprietà ristrutturanti che diano tono alla pelle durante le ore notturne.

Rituali di bellezza consigliati
Per mantenere la pelle pulita realizza un peeling settimanale delicato. Per una maggiore efficacia, aggiungi al composto qualche goccia di latte detergente.

In caso di una pulizia del viso dell’estetista, è bene non eccedere: al massimo una volta ogni tre mesi.

Un altro rimedio “addio rughe” è la ginnastica facciale che consiste in due semplici esercizi da svolgere davanti allo specchio:

  1. Aggrotta la fronte e distendila alzando le sopracciglia, per dieci volte.
  2. Ruota le labbra chiuse come a dare un bacio in senso orario e poi antiorario, per venti volte.

60 anni in su

Caratteristiche della pelle
La pelle, dopo i sessanta, può risultare ormai disidratata e il suo spessore si riduce notevolmente. I lineamenti del viso appaiono meno armoniosi e cominciano a comparire le prime rughe verticali nei punti più critici come il labbro superiore, dove si forma il così detto “codice a barre” (piccole rughette verticali).

Crema ideale
Le creme indicate per queste età, devo avere un texture corposa per andare a contrastare la carenza di estrogeni. Le componenti consigliate sono i peptidi, che stimolano le fibre e sostengono l’epidermide, e la carnitina una sostanza che stimola la produzione di collagene.

Rituali di bellezza consigliati
Per aumentare la forza ristrutturante delle creme anti-age è consigliabile l’uso di sieri.

I sieri agiscono in profondità, contengono un dosaggio di principi attivi superiore rispetto alle creme e vanno applicati prima della stesura di queste ultime. Non vanno, quindi, a sostituire le creme idratanti perché non operano sull’epidermide che altrimenti rimarrebbe priva di protezione.

La scelta del siero va fatta con attenzione ed è legata alla propria tipologia di pelle.
Un altro consiglio è evitare, quando è possibile, l’uso del trucco. Secca ulteriormente la pelle e non la fa respirare adeguatamente.


La bellezza ad ogni età è un dono che va curato e custodito perché prezioso.

Come diceva Coco Chanel “La natura ti dà la faccia che hai a vent’anni; è compito tuo meritarti quella che avrai a cinquant’anni”.